Archivi categoria: editoria

La responsabilità di chi traduce

Mi è arrivata in questi giorni una traduzione di cui dovrò fare la revisione. Si tratta di una prassi comune nell’editoria: qualunque traduzione ha bisogno di una revisione, di un…

 
Commenti (2) Trackback Permalink | 4.03.2012
Condividi:

Traduttori invisibili

Anche oggi i due protagonisti del romanzo che sto traducendo dovranno restarsene chiusi nel rifugio squassato dalla bufera in cui sono accampati da giorni perché non ho tempo di andare…

 
Commenti (4) Trackback Permalink | 1.03.2012
Condividi:

Maestri e botteghe

Oggi non traduco, devo preparare il laboratorio che terrò nel pomeriggio. L’altra mia attività, che affianca da anni quella della traduzione, è l’insegnamento. Dicevo ieri che traduttori non si nasce,…

 
Commenti (2) Trackback Permalink | 29.02.2012
Condividi:

Scrittori di traduzioni

A proposito della fretta di cui dicevo ieri… Questo è uno degli aspetti del cambiamento che ho visto nell’editoria (ma non solo nell’editoria) in questi venticinque anni di lavoro. La…

 
Commenti (6) Trackback Permalink | 28.02.2012
Condividi:

Quel che passa il convento

Il testo di cui parlavo ieri, cominciando a raccontare il mio mestiere di traduttrice editoriale, è un testo come ce ne sono tanti: non particolarmente bello dal punto di vista…

 
Commenti (4) Trackback Permalink | 28.02.2012
Condividi:

Il disastroso e inestricabile labirinto del traduttore

Sono seduta davanti al PC e guardo sconfortata le pagine che mi aspettano. Quando si dice intraducibile! Chi non si è mai cimentato con la traduzione immagina che a porre…

 
Commenti (8) Trackback Permalink | 27.02.2012
Condividi:

Passato e futuro

Di domenica, salvo emergenze, non accendo il computer. In questo periodo però, nei ritagli di tempo, mi sto occupando della revisione di un’autobiografia: un signore gentile sull’ottantina ha deciso di…

 
Commenti (4) Trackback Permalink | 12.02.2012
Condividi:

Versatili o specializzati?

Dedico spesso il sabato mattina alla parte organizzativa del mio lavoro, quella che durante la settimana rischia di essere trascurata. Metto ordine nelle fatture, aggiorno il calendario iCal (non potrei…

 
Commenti disabilitati Trackback Permalink | 11.02.2012
Condividi:

Precisini rompiscatole

Sono sicura che conoscete almeno una storiella sugli ingegneri e magari una sui programmatori; probabilmente non ne avete mai sentita una sui correttori di bozze, ma è un peccato. Dev’essere…

 
Commenti disabilitati Trackback Permalink | 10.02.2012
Condividi:

Routine vs incognita

Per chi ha l’ufficio ricavato nei locali di casa propria e la partita Iva, come buona parte dei correttori di bozze, prevedere il futuro è molto difficile: non c’è un…

 
Commenti (4) Trackback Permalink | 9.02.2012
Condividi: